© 2007 Jack

UP!

Inzomma (cit.) è venuto il momento che scriva qualcosa di mio pugno. È giunto il momento che vi aggiorni sugli ultimi avvenimenti – e da qui il titolo che ho scelto.

Parliamo di oggi, di com’ero vestito (di come sono per la precisione)… tutto nero! Una sola macchia bianca: le scarpe (quelle non si possono dipingere.. e non ne ho abbastanza paia di così tanti colori da poterle abbinare giorno per giorno ai vestiti che prendo in modalità  random dal mio armadio la mattina), il resto nero! All blacks!
Giornata triste? No, assolutamente. I vestiti non hanno nulla a che vedere con questa giornata che mi ha portato a fare anche un compito di greco decente (almeno così mi pare :look: ; ho consegnato dopo un’ora e mezza, ho trovato tutti i vocaboli e sono riuscito a far tornare tutte le concordanze.. maggico jack, per la prima volta!)..

Che sia a scoppio ritardato? Già , i vestiti di oggi si adattavano meglio alla giornata di ieri.. giornata sfigata per eccellenza! Oltre ad aver partecipato al funerale del papà  di una mia professoressa e ad aver passato una mattinata inutile a suola (e queste mattinate mi fanno girare le palle in maniera incredibile) come ciliegina sulla torta abbiamo fatto un incidente in macchina tornando dal funerale.
Dinamica: noi in macchina fermi al semaforo, quella davanti a noi parte, noi partiamo, quella davanti inchioda, noi inchiodiamo un attimo tardi.. precisamente nel suo culo. Lei: un’audi A4 che ha riportato uno sfriso sul paraurti. Noi: una Fiat Punto blu che, essendo fatta di cartone, si è smerdata il cofano e un fanale (il sx).
Fatta la constatazione amichevole ce ne siamo andati a casa.

Tornato a casa, accendo il pc, e provo a connettermi in MSN.. ERRORE! Msn fa cagare.. non va! Quindi abbattuto, mangio e mi smerdo sul divano dove messaggio un po’ con l’Annina, Fabius e il Dade che mi racconta di suo fratello (notoriamente ricciolo) tornato da praga con capelli lisci, una cassettina di birra e una bottiglia di assenzio.. un genio! Non c’è che dire! :lode:
Do la buona notte in giro e mi guardo il dr. House (detto anche Casa) e Gray’s anatom.. i miei telefilm preferiti! Una giornata del cacchio.. inutile e triste.

Non sono mancati momenti felici in ogni caso: come il gelato alle “Corti Venete” con Emi, la Silvia e il Red (3 dei 4 miei compagni di classe che hanno presenziato al funerale insieme ad altri 4 di 2^a e 3 professori).
Degno di nota il negozietto in cui prenderemo il regalo per Fab! :sisi: E il seguente episodio:

Io con la coppetta del gelato finito in mano: «Cavoli.. un cestino no eh?»
Emi: «Non ne vedo..»
Io: «Eccolo c’è stino!»
Emi: «C’è rume!»
Red: «C’è rotto!»
Io: «C’è nacolo!»
Silvia: «Cervo!»

Spaziale.. fenomenale.. ci siamo piegati in tre, quattro, cinque dal ridere..
Grazie alla Silvia per questi bei momenti! E comunque come dice Wilde in qualche caso «È meglio tenere la bocca chiusa e passare per stupido che aprirla e togliere ogni dubbio!». :asd:
Un bacione ai miei compagni di (dis)avventure! E alla Silvietta in particoular!

jack

4 Comments

  1. Sottomultiplo's girlfriend
    Posted 3 marzo 2007 at 15:36 | #

    non sono stupida!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Posted 3 marzo 2007 at 15:39 | #

    [Comment ID #1012 Will Be Quoted Here]

    L’ho detto? SSSSSSSi, l’ho detto! (cit. per Fab!)

  3. Posted 3 marzo 2007 at 15:40 | #

    Bei momenti…. Per non parlare della biancheria che arreda….

    (“Gray’s anatom” è nuovo? Io conoscevo Grey’s Anatomy, e fa anche cagare…)
    :asd:

  4. z3ro
    Posted 4 marzo 2007 at 14:08 | #

    questo non è un commento.

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>